Diritto Commerciale (V.O.) 2° canale

Diritto Commerciale (V.O.) 2° canale

Vecchio Ordinamento (Laurea quadriennale – Economia aziendale)

Professore: Giustino Di Cecco

SCHEDA DELL’INSEGNAMENTO

Tipologia di insegnamento
SSD  IUS/04
Lingua  Italiano
Cfu/ECTS  6
Anno di corso
Semestre
Ore di attività frontale
Ore di studio individuale
Propedeuticità 
Pagina web

Obiettivi del corso

Il corso di diritto commerciale tratta le tematiche giuridiche riguardanti la figura dell’imprenditore, i relativi istituti e strumenti organizzativi ed operativi, e le sue vicende.
Vengono studiati in particolare i profili giuridici che non sono oggetto di approfondimento in altre materie, quali lo statuto dell’imprenditore, la sua organizzazione e le vicende che lo riguardano.
Con riferimento ai rapporti organizzativi si studia il fenomeno societario ed associativo in senso lato; con riguardo al profilo negoziale, i contratti di impresa ed i titoli di credito; con riguardo alle vicende, la crisi dell’impresa.

Programma

I modulo
Principi generali del diritto commerciale; fonti del diritto commerciale; imprenditore in generale; imprenditore individuale e collettivo; segni distintivi; diritti di privativa; ausiliari dell’imprenditore; azienda; concorrenza; pubblicità; consorzi e gruppi di imprese; finanziamento dell’attività di impresa (gli strumenti: banca, operazioni bancarie, contratti di credito e contratti di finanziamento parabancari); contratti dell’imprenditore (contrattazione d’impresa, contratti per lo scambio o la distribuzione dei beni, contratti per l’esecuzione di opere o di servizi, contratti per la promozione o conclusione di affari); titoli di credito, crisi dell’impresa (le procedure concorsuali).
II modulo
L’imprenditore società; l’impresa societaria a base personale; l’impresa societaria a base capitalistica; le società cooperative e le mutue assicuratrici; le modificazioni dell’impresa societaria; la fine dell’impresa societaria; il mercato mobiliare (appello al pubblico risparmio; servizi e imprese d’investimento; investitori istituzionali; mercati regolamentati; controlli sul mercato mobiliare);
La nuova disciplina delle partecipazioni sociali nelle società quotate dopo il d.lgs. 24.2.1998, n. 58 (Legge “Draghi”): strumenti finanziari e mercato; partecipazioni rilevanti e reciproche; patti parasociali; tutela delle minoranze; deleghe di voto; raccolta delle deleghe ed associazioni di azionisti.

Metodo di valutazione

Date esami

AVVISI

  • 3 aprile 2017 - prova:

    prova avviso

Testi

Per il modulo I
BUONOCORE, Vincenzo (a cura di) Manuale di diritto commerciale, Torino, Giappichelli, Ultima edizione: introduzione; parte I, cap. 1, 2 e 3; parte II; parte III (principi); parte IV; parte V, cap. 1 (principi); parte VI; parte VII; parte VIII.
Si consiglia lo studio della materia con l’ausilio di un Codice civile aggiornato, completo di leggi collegate.
Per il modulo II
BUONOCORE, Vincenzo (a cura di), Manuale di diritto commerciale, Torino, Giappichelli, Ultima edizione: parte I, cap. 4, 5, 6, 7, 8 e 9; parte V, cap. 2 (principi).
Si consiglia lo studio della materia con l’ausilio di un Codice civile aggiornato, completo di leggi collegate.

Materiale del corso

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP

Diritto Commerciale (V.O.) 2° canale

Vecchio Ordinamento (Laurea quadriennale – Economia aziendale)

Professore: Giustino Di Cecco

COURSE DETAILS

Type of course
SSD  IUS/04
Language  Italian
ECTS  6
Course Year
Semester
Hours of lecturers
Hours of self study
Prerequisites
Web page 

Objectives of the course

Course content

Methods of evaluation

Examination schedule

NEWS

  • - prova:

    prova avviso

Course books

Teaching materials

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP