Diritto Internazionale dell’Economia (l.m.)

Diritto Internazionale dell’Economia (l.m.)

Lauree Magistrali (DM270/04)

Professore: Fabio Bassan, Agostina Latino

SCHEDA DELL’INSEGNAMENTO

Tipologia di insegnamento
SSD
Lingua  italiano
Cfu/ECTS  9
Anno di corso
Semestre  1
Ore di attività frontale
Ore di studio individuale
Propedeuticità 
Pagina web

Obiettivi del corso

Il corso di Diritto internazionale dell’economia si propone di fornire agli studenti gli strumenti per poter comprendere ed apprezzare, in primo luogo, i principi ispiratori del diritto internazionale dell’economia; in secondo luogo, le istituzioni internazionali per la gestione dell’economia; infine il ruolo dell’Europa e la cooperazione allo sviluppo. Sotto il primo profilo, gli studenti affronteranno le evoluzioni storiche dell’affermazione di un diritto internazionale dell’economia; i principi di carattere sostanziale a fondamento della cooperazione fra Stati in materia economica e commerciale; il c.d. nuovo ordine economico internazionale; i principi e le regole dello sviluppo sostenibile. Sotto il secondo profilo, costituiranno oggetto di studio le Nazioni Unite (con particolare riguardo alla promozione del progresso economico e sociale); l’Organizzazione mondiale del commercio; il Fondo monetario internazionale, la Banca mondiale per la cooperazione e lo sviluppo, la Banca dei regolamenti internazionali. Infine, sotto il terzo profilo, si esamineranno gli aspetti giuridici e della prassi dei rapporti fra l’Unione europea e i paesi dell’area mediterranea, le politiche di associazione, gli accordi commerciali e lo sviluppo della politica di cooperazione; la normativa internazionale in materia ambientale; la globalizzazione dell’economia e l’esigenza di uno sviluppo sostenibile.

Programma

Oggetto del corso sarà lo studio dei principi ispiratori del diritto internazionale dell’economia, ossia dei principi di carattere sostanziale a fondamento della cooperazione fra Stati in materia economica e commerciale. In primo luogo si forniranno agli studenti nozioni base sull’ordinamento internazionale: il diritto internazionale come ordinamento della comunità degli Stati; l’evoluzione dei rapporti sociali internazionali dalla pace di Westfalia all’“era della globalizzazione” e il suo impatto sulla organizzazione dei rapporti economici internazionali; la produzione normativa e le funzioni di garanzia del diritto nell’ordinamento internazionale. In particolare, si analizzeranno il c.d. nuovo ordine economico internazionale, i principi e le regole dello sviluppo sostenibile, i principi e le tecniche giuridiche della cooperazione internazionale allo sviluppo. In seguito, le lezioni si focalizzeranno sulle istituzioni internazionali per la gestione dell’economia, analizzando le Nazioni Unite e la promozione del progresso economico sociale, le organizzazioni e gli strumenti giuridici internazionali per la cooperazione economica degli Stati. Costituiranno oggetto di approfondita analisi l’Organizzazione mondiale del commercio, il Fondo monetario internazionale, il gruppo della Banca Mondiale, la Banca dei regolamenti internazionali. Particolare riguardo, infine, sarà prestato agli aspetti giuridici e della prassi dei rapporti fra l’Unione europea e i paesi dell’area mediterranea, le politiche di associazione, gli accordi commerciali e lo sviluppo della politica di cooperazione; la normativa internazionale in materia ambientale; la globalizzazione dell’economia e l’esigenza di uno sviluppo sostenibile.

Metodo di valutazione

Date esami

Orario lezioni

AVVISI

Testi

Oltre al materiale fornito a lezione, oggetto di studio è il testo:
Elena Sciso, Appunti di Diritto internazionale dell’economia, Giappichelli, 2007.

Materiale del corso

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP

International Economic Law

Lauree Magistrali (DM270/04)

Professore: Fabio Bassan, Agostina Latino

COURSE DETAILS

Type of course
SSD
Language  italian
ECTS  9
Course Year
Semester  1
Hours of lecturers
Hours of self study
Prerequisites  A solid basis in Public Law and the knowledge of the main principles of International Law
Web page 

Objectives of the course

The objective of the Course is to introduce students to the main features of the International Economic Institutions and their practice.

Course content

Introduction to International Law.
International Economic Organizations (IMF, World Bank).
WTO Law and practice.
International Investment Law.
International Commercial Arbitration.
Environmental protection and Human rights protection

Methods of evaluation

Oral exam.

Examination schedule

NEWS

Course books

Matthias Herdegen, Principles of International Economic Law, Oxford University Press, 2016.

Teaching materials

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP