Diritto Privato (n.o.) III canale – M-Z

SCHEDA DELL’INSEGNAMENTO

Tipologia di insegnamento
SSD  (IUS/01)
Lingua  Italiano
Cfu/ECTS  9
Anno di corso  2°
Semestre  1°
Ore di attività frontale
Ore di studio individuale
Propedeuticità 
Pagina web

Obiettivi del corso

 Il corso è inserito tra gli insegnamenti di base e, in quanto tale, si caratterizza essenzialmente per la sua funzione formativa. Esso promuove la conoscenza degli istituti fondamentali del diritto privato, particolarmente collegati alla formazione culturale e professionale dei corsi di laurea attivati, al fine di offrire agli studenti l’opportunità di un approccio metodologico alla materia. Si propone, pertanto, di fornire gli strumenti concettuali e le chiavi di lettura utili a consentire la comprensione del sistema attraverso l’analisi delle singole norme. A questo fine, sia durante il corso, sia nello studio dei testi consigliati, appare indispensabile l’uso di un codice civile aggiornato.

Programma

Il corso è articolato in moduli didattici.
I primi due moduli, di base, riguardano la parte generale (Fonti del diritto – Situazioni giuridiche soggettive – Persona fisica e giuridica – Fatto, atto e negozio – Obbligazioni – Contratti in generale).
Il terzo modulo ha ad oggetto le forme di circolazione della ricchezza familiare, con particolare riguardo alla disciplina della famiglia e delle successioni. 

Metodo di valutazione

Date esami

Orario lezioni

AVVISI

Testi

– M. NUZZO, Introduzione alle scienze giuridiche. Norme – Soggetti – Attività, 3ª ed., Giappichelli, 2009
– F. MACIOCE, L’obbligazione e il contratto, 3ª ed., Giappichelli, 2013
– L. ROSSI CARLEO, E. BELLISARIO, V. CUFFARO, Famiglia e successioni. Le forme di circolazione della ricchezza familiare, 4ª ed., Giappichelli, 2016 (esclusi: i parr. da 6 a 12 del Capitolo Terzo; il Capitolo Ottavo e il Capitolo Decimo)

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP

COURSE DETAILS

Type of course
SSD  (IUS/01)
Language  Italian
ECTS  9
Course Year  2°
Semester  1°
Hours of lecturers
Hours of self study
Prerequisites
Web page 

Objectives of the course

Private law is a compulsory course characterized by a formative function. This course provides an understanding of the main concepts of private law, relating particularly to cultural and professional training offered by the degree programs of the Department, offering students the opportunity to approach the topic with a methodological manner. The course provides legal instruments analysing different rules. Over the length of the course and while perusing the recommended reading, the use of an updated civil code is essential.

Course content

The course is composed by three modules lasting 20 hours each. The first two modules include the following legal categories: sources of law; subjective juridical situations; physical and juridical persons; fact, act and trade; obligations; contracts in general. The third part focuses on the forms of transfer of familial property, with particular emphasis on the discipline of family law and succession. 

Methods of evaluation

Examination schedule

NEWS

Course books

– M. NUZZO, Introduzione alle scienze giuridiche. Norme – Soggetti – Attività, 3ª ed., Giappichelli, 2009
– F. MACIOCE, L’obbligazione e il contratto, 3ª ed., Giappichelli, 2013
– L. ROSSI CARLEO, E. BELLISARIO, V. CUFFARO, Famiglia e successioni. Le forme di circolazione della ricchezza familiare, 4ª ed., Giappichelli, 2016 (esclusi: i parr. da 6 a 12 del Capitolo Terzo; il Capitolo Ottavo e il Capitolo Decimo)

Teaching materials

Il contenuto va qui, fai clic sul pulsante modifica per modificare questo testo.

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP