Gestione e sviluppo delle risorse umane (l.m.)

SCHEDA DELL’INSEGNAMENTO

Tipologia di insegnamento
SSD  (SECS-P/10)
Lingua  Italiano
Cfu/ECTS  9
Anno di corso  1°
Semestre  2°
Ore di attività frontale
Ore di studio individuale
Propedeuticità 
Pagina web

Obiettivi del corso

 Il corso si propone di sviluppare il tema delle politiche destinate alla gestione delle risorse umane (Human Resources Management) con l’obiettivo di:
A) inquadrare la disciplina sotto il profilo teorico, evidenziandone le radici storiche e concettuali e le recenti evoluzioni
B) illustrare i contenuti delle principali attività in cui si articolano le politiche del personale e le caratteristiche essenziali degli strumenti operativi utilizzati nella pratica aziendale per la loro realizzazione;
C) approfondire le problematiche concrete in cui si articolano le esigenze di gestione del personale allo scopo di illustrare la varietà di situazione possibili e dei criteri in base ai quali effettuare le scelte.
Nell’affrontare la materia sarà ampiamente utilizzato il ricorso a casi studio e alle presentazione delle pratiche aziendali con il fine di stimolare la riflessione degli studenti sui criteri che orientano concretamente le scelte di politica del personale nelle imprese. Poiché la gestione del personale emerge storicamente con la finalità di intervenire sulle persone per orientarne i comportamenti cercando di allinearli ai requisiti organizzativi e agli obiettivi strategici, il corso prevede lo sviluppo di un modulo monografico diretto ad illustrare gli aspetti tipici di “comportamento organizzativo” (organizational behaviour), ossia le tematiche che storicamente sono state affrontate nello studio del comportamento delle persone sul lavoro. Il modulo si sviluppa, pertanto, esaminando le principali categorie concettuali tratte dalle scienze psicologiche e sociologiche per lo studio del comportamento umano nelle organizzazioni e illustrando le tecniche e gli strumenti utilizzati per l’analisi del comportamento e per l’intervento sulle persone. Nel modulo saranno affrontati, tra gli altri, i concetti di: personalità, motivazione, gruppo, conflitto, cultura, leadership e comunicazione. Un’attenzione particolare sarà dedicata ai cambiamenti registrati su questi temi con l’ingresso di social network e ICT

Programma

Modulo I (prof.ssa Lucia Marchegiani)
1. La gestione delle persone: un inquadramento storico-metodologico
2. L’unità organizzativa dedicata alla gestione del personale: la Direzione del personale
3. Le radici teorico-disciplinari della gestione delle persone: le teorie delle Human Relation e delle Neo-relazioni umane
4. Il mercato del lavoro: cenni
5. Il rapporto di lavoro: problematiche sindacali e contrattuali (cenni)
6. La gestione delle persone: le attività e le tecniche (il framework d’analisi)
7. Pianificazione e dimensionamento degli organici
8. Sistemi informativi per la gestione del personale
9. Reclutamento, selezione, inserimento
10. Formazione, addestramento
11. Valutazione: posizione, prestazione, potenziale
11. Sistemi di ricompensa: retribuzione fissa/variabile; carriera
12. Sistemi di gestione del personale basati sulle competenze
13. Gestione delle performance individuali
14. La partecipazione
15. Prevenzione dei rischi sul lavoro e tutela e promozione della salute
Modulo II (prof.ssa Valentina Albano)
1. Il comportamento organizzativo: un inquadramento storico, teorico, disciplinare
2. L’analisi dei comportamenti individuali: concetto di sé, personalità, valori, atteggiamenti, soddisfazione, motivazioni
3. Il gruppo, i conflitti, i processi negoziali
4. La cultura organizzativa
5. La comunicazione organizzativa
6. Leadership
7. La gestione della diversità (di genere, di età, di razza, ecc)
8. La responsabilità sociale delle imprese nei confronti dei lavoratori

Metodo di valutazione

Date esami

Orario lezioni

AVVISI

Nella pagina del corso sono pubblicati i risultati degli esami. E’ necessario prenotarsi agli appelli per la formalizzazione

Testi

La preparazione dell’esame comporta lo studio dei seguenti testi:
Studenti frequentanti
Costa G., Gianecchini M., “Risorse Umane. Persone, relazioni, valore”, McGraw-Hill 3a edizione  (sono esclusi i capp. 2- 8-10-11)
Kreitner R., Kinicki A., “Comportamento Organizzativo. Seconda Edizione”, Apogeo, 2013 (esclusi capp. 4-7-8-11-12-15-17)
Per coloro che possiedono il volume di Kreitner, Kinicki “Comportamento Organizzativo. Dalla teoria alla esperienza.”edizione 2008 sono esclusi i capp. 4-7-8-9-11-13-16
Studenti non frequentanti
Costa G., Gianecchini M., “Risorse Umane. Persone, relazioni, valore”, McGraw-Hill 3a edizione (sono esclusi i capp. 2-8-10-11)
Kreitner R., Kinicki A., “Comportamento Organizzativo. Seconda Edizione”, Apogeo, 2013 (esclusi capp. 4-11-12-17)
Per coloro che possiedono il volume di Kreitner Kinicki “Comportamento Organizzativo. Dalla teoria all’esperienza”edizione 2008 sono esclusi i capp. 4-11-13-16

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP

Human resource management (master’s degree course)

Lauree Magistrali (DM270/04)

Professore: Lucia Marchegiani, Valentina Albano

COURSE DETAILS

Type of course
SSD  (SECS-P/10)
Language  Italian
ECTS  9
Course Year  1°
Semester   2°
Hours of lecturers
Hours of self study
Prerequisites
Web page 

Objectives of the course

The course addresses the topic of Human Resources Management aiming to:
A) provide a theoretical framework of the discipline, highlighting its historical and conceptual origins and recent developments;
B) analyze the contents of personnel management policies and the main features of the operational tools used in business practice for their implementation;
C) analyze specific issues related to the specific needs of people management in order to illustrate the variety of possible situations and the criteria by which to make choices.
Case studies and presentations of business practices will be widely used in order to illustrate particular themes in a real-life context and to stimulate critical analysis, discussion and reflection on the issues raised. Historically the purpose of People Management is the intervention on people’s behavior, trying to align it with organizational requirements and strategic objectives. Therefore the course includes a monographic module on “organizational behavior” focused on the issues that historically have been addressed in the study of the behavior of people at work. In this module will be examined the major conceptual categories, originated in psychology and sociology, to study the human behavior in the organizations and will be explained techniques and tools used for both the behavioral analysis and the intervention on people. More in detail the module addresses, among others, the concepts of: personality, motivation, group, conflict, culture, leadership and communication. Particular attention will be devoted to the innovations on these topics introduced by social networks and ICT.

Course content

Module I (prof. Marchegiani Lucia)
1. Managing people: a historical and methodological overview
2. The organizational unit dedicated to personnel management: the Personnel Department
3. The theoretical and disciplinary origins of people management: Human Relations and Neo-Human Relations theories
4. The employment market: an outline
5. The industrial relationship: trade union, collective bargaining and other forms of negotiation (outline)
6. People management: Activities and Techniques (a framework)
7. Staff planning and organizational sizing
8. Human Resources Information Systems
9. Recruitment, selection, placement
10. Learning and training
11. Evaluation: position, performance, and potential
11. Reward systems: fixed /variable compensation; career
12. Skills-based human resources management
13. Individual performance management
14. Empowerment
15. Prevention of occupational hazards, protection and promotion of health
Module II (prof. Valentina Albano)
1. Organizational behavior: a historical, theoretical and disciplinary overview;
2. Individual human behavior: self-concept, personality, values, attitudes, job satisfaction, motivation at work
3. Group, conflicts, negotiation
4. Organizational culture
5. Organizational communication
6. Leadership
7. Diversity management (gender, age, ethnic groups, etc.)
8. Corporate Social Responsibility to employees

Methods of evaluation

Examination schedule

NEWS

Course books

Teaching materials

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP