Strategie Competitive nei Servizi Finanziari (l.m.) a.a. 2018-2019

SCHEDA DELL’INSEGNAMENTO

Tipologia di insegnamento
SSD  (SECS-P/11)
Lingua  Italiano
Cfu/ECTS  9
Anno di corso  2°
Semestre  2°
Ore di attività frontale
Ore di studio individuale
Propedeuticità 
Pagina web

Obiettivi del corso

Il corso si propone di illustrare le scelte strategiche ed organizzative degli operatori dell’offerta nel settore dei servizi finanziari, con particolare riferimento ai gruppi bancari e finanziari operanti nelle diverse aree d’affari.
Lo scopo è non solo di descrivere tali scelte, ma di interpretarle alla luce di alcuni modelli di analisi presenti nella letteratura di strategia aziendale, a cui si farà riferimento. Per effetto dei cambiamenti regolamentari, tecnologici e di altri fattori di contesto, nonché del notevole ampliamento internazionale del settore, gli operatori dell’offerta sono di fronte a scelte sempre più articolate e complesse. Il corso offre spunti di riflessione relativamente alle scelte in diverse aree d’affari (attività bancaria al dettaglio, private e corporate banking, servizi di pagamento), tenendo conto delle sempre più ampie interdipendenze tra intermediazione creditizia e mobiliare, attività assicurativa e sistema dei pagamenti.
Il corso propone inoltre alcuni approfondimenti sull’analisi del settore dei servizi finanziari, con riferimento sia alla struttura dell’offerta che alle caratteristiche della domanda, ponendo particolare attenzione al segmento retail. Inoltre, verranno forniti elementi teorici e strumenti metodologici per la valutazione della performance operativa degli intermediari finanziari, nonché per l’esame di specifiche scelte strategiche, quali quelle di crescita esterna e diversificazione.
Dal punto di vista didattico, lezioni tradizionali saranno affiancate da discussioni di casi, seminari, testimonianze di esponenti di intermediari,  autorità di vigilanza, società di consulenza. I materiali didattici consistono in un libro di riferimento (Paolo Mottura, Banche, Egea, 2011) ed in materiali (anche in inglese) che saranno messi a disposizione dei frequentanti.

Programma

I contenuti essenziali sono i seguenti:
Il cambiamento e la relazione ambiente-strategia-struttura nel settore dei servizi finanziari;
Il contesto competitivo: la rilevanza di regolamentazione e tecnologia;
Il modello di Porter applicato al settore dei servizi finanziari;
Le strategie di business degli intermediari finanziari: contesto, finalità, strumenti;
Le strategie di diversificazione degli intermediari: profili teorici;
Le strategie di diversificazione: caratteristiche di fondo e modalità di esecuzione;
Analisi della struttura dell’offerta. Il rapporto tra concentrazione, concorrenza, redditività ed efficienza degli intermediari finanziari: dal paradigma Struttura-Condotta-Performance alla New Industrial Organization;
Analisi delle caratteristiche della domanda nel settore retail: criteri di segmentazione della clientela, evoluzione delle scelte di investimento, ruolo dell’educazione finanziaria, utilizzo dei social media
La valutazione dell’efficienza: possibili indicatori di efficienza operativa, economie di scala e scopo;
Le strategie di diversificazione del portafoglio di attività: alleanze strategiche, M&A, convergenza tra settore bancario e assicurativo (bancassurance);
Tendenze e prospettive delle strategie nel settore dei servizi finanziari: il ruolo del Fintech
I ruoli manageriali per la gestione strategica nei gruppi bancari

Metodo di valutazione

Le modalità di valutazione sono legate allo svolgimento di due lavori di gruppo (progetto di analisi di casi aziendali) e di un esame orale per i frequentanti.
Per non frequentanti la valutazione prevede la preparazione di tutto il libro di riferimento (Paolo Mottura, Banche, Egea, 2011), una lettura obbligatoria (Strategia e Organizzazione, file a disposizione sulla pagina web del corso) e una lettura in inglese (Haldane, 2016, file a disposizione sulla pagina web del corso)

Date esami

Orario lezioni

Orario lezioni

Martedì, 15.30-17, aula 15

Mercoledì, 15.30-17, aula 14

Giovedì, 12.30-14, aula 19

COURSE DETAILS

Type of course
SSD  (SECS-P/11)
Language  Italian
ECTS  9
Course Year  2°
Semester  2°
Hours of lecturers
Hours of self study
Prerequisites
Web page 

Objectives of the course

Course content

Methods of evaluation

Examination schedule

NEWS

  • 6 gennaio 2019 - Ricevimento Prof. Previati – Office Hours Prof. Previati:

    I prossimi giorni di ricevimento saranno a settembre. Si consulti il sito nelle prossime settimane

     

    Next office hours for students are in September. See this site in the next weeks

     

  • 27 novembre 2017 - Seminari del Corso “Strategie competitive nei servizi finanziari”:

    Nell’ambito del corso si svolgeranno i seguenti seminari, a cui tutti gli interessati, anche non frequentanti il corso, sono invitati a partecipare

    Digital banking e customer experience

    Paolo Capaccioni, KPMG

    Mercoledì 29 Novembre, ore 15.30, aula 14, 1° piano

     

    L’esperienza PostePay

    Flavio Mastrangelo, Poste Italiane – Banco Posta, Responsabile PostePay

    Giovedì 30 Novembre, ore 15.30, aula 19, 2° piano

     

    Open Innovation / Fintech nelle banche

    Mirko De Angelis, Accenture

    Martedì 5 dicembre, ore 18, aula 14, 1° piano

     

    La relazione banca-cliente e l’evoluzione del marketing nelle banche italiane

    Luisa Bajetta, Associazione Bancaria Italiana

    Mercoledì 6 dicembre, ore 9, aula 14, 1° piano

     

    Fin Tech e servizi di pagamento

    Domenico Gammaldi, Responsabile del Servizio Supervisione sui mercati e sul sistema dei pagamenti, Banca d’Italia

    Giovedì 7 dicembre, ore 9, aula 15, 1° piano

     

    Il rapporto sulla stabilità finanziaria

    Giorgio Gobbi, Responsabile del Servizio Stabilità finanziaria,

    Banca d’Italia

    Giovedì 7 dicembre, ore 14.30, Aula 15 – 1° piano

Course books

For foreign students, it’s possible to obtain on request some course material in English.
Recommended reading: Markus Venzin, Building an International Financial Services Firm. How Successful Firms Design and Execute Cross-Border Strategies, Oxford University Press, 2009

Teaching materials

RISORSE E STRUMENTI

Servizio AlertMail
Servizio RSS
Chiedi all’URP